Tempo libero a Liverpool

Chi giunge a Liverpool per la prima volta rimarrà colpito dalla varietà di attrazioni e interessi che offre ai suoi visitatori. La caratteristica principale di questa città è di saper coniugare il suo ricco profilo storico ai tratti tipici della modernità. Ne consegue un’architettura urbanistica originale, in cui si alternano le bellezze del centro storico ai nuovissimi edifici del terzo millennio.

Liverpool ha attrazioni sparse in tutta la città e il maggior numero di musei e gallerie di qualsiasi altra città inglese, dopo la Capitale. Un viaggio a Liverpool non è completo senza un giro in battello, godendo degli splendidi panorami offerti dal “River Explorer Tour” di Mersey Ferries, sul famoso lungofiume della città. Se ci pensate abbastanza in anticipo, nel periodo estivo potreste prenotare una suggestiva crociera serale. Se siete amanti della cultura, allora potrete visitare i sette musei pubblici della città: il World Museum, il Merseyside Maritime Museum, la Walker Art Gallery, la Lady Lever Art Gallery, l’International Slavery Museum, la Sudley House e il Museum of Liverpool (il primo museo nazionale al mondo dedicato alla storia della città). L'Albert Dock, un complesso architettonico dell'area portuale di Liverpool, è una delle più belle attrazioni del Regno Unito; una passeggiata intorno al molo vi porterà davanti a negozietti di lusso, musei di fama mondiale come Tate Liverpool e The Beatles Story, numerosi bar e ristoranti.

Per gli amanti dei Beatles, il Magical Mystery Tour parte dall'Albert Dock e porta i fan ai famosi siti di Strawberry Field e Penny Lane, per poi concludersi al Cavern Club. Con il National Trust, potete persino entrare nelle case di infanzia di Lennon e McCartney. Per gli amanti della musica in generale, consigliamo di andare al Pier Head e alla mostra permanente British Music Experience, un percorso sensoriale che esplora la musica britannica popolare dal 1940 a oggi.

Per quanto riguarda gli edifici storici, a Liverpool non avrete che l’imbarazzo della scelta. La Cattedrale di Liverpool è la più grande della Gran Bretagna e di una bellezza mozzafiato; potete prenotare la visita della torre ed esplorare le volte più alte dell'edificio, in estate potrete anche godervi splendidi tramonti. Appena nascosto da Church Street c'è il Bluecoat, un centro di arti contemporanee che risiede in un edificio di 300 anni ed offre un programma di arte, letteratura, musica e danza. C'è anche un grazioso giardino esterno e diverse attività commerciali locali. Testimone di un capolavoro di ingegneria è il tunnel Mersey, proprio sotto le profondità del fiume Mersey, dove si organizzano visite guidate.

Liverpool, oltre a essere una città vivace, ha una quantità incredibile di spazi verdi dove rilassarsi, tra questi Sefton Park Palmhouse è uno dei parchi più amati della città. Dall'altra parte del mare, a Wirral, si trova Port Sunlight Village, un bellissimo villaggio costruito nel XIX secolo esclusivamente per gli operai del laboratorio Sunlight Soap. Visitate il Port Sunlight Museum per provare com'era la vita e il lavoro nel villaggio.

Liverpool è anche una città stilosa, amante delle cose belle e perfetta per fare shopping. La via dello shopping per eccellenza è Williamson Square, ma si possono trovare negozi interessanti anche a Clayton Square, in Bold Street o in Albert Dock; ovunque troverete centri commerciali, negozi di abbigliamento e accessori, boutiques e piccoli mercatini: avrete solo l’imbarazzo della scelta. Tra I tanti centri commerciali, vi ricordiamo il St John's, il Cavern Walks e il The Met Quarter. Liverpool ospita anche negozi originali e interessanti. In particolare ve ne consigliamo due: il primo per gli amanti dell’arte, il secondo per gli amanti del cioccolato. Stiamo parlando del Bluecoat Display Centre (un po’ negozio, un po’ galleria d’arte) e del Chocolate Cellar.

Dintorni di Liverpool  

Uno degli aspetti positivi di un soggiorno a Liverpool è che a breve distanza dalla qui potrete visitare altri luoghi e città famose nel mondo. Basta attraversare il Mersey per giungere nell’affascinante Penisola del Wirral, ricca di spazi naturali suggestivi. Un viaggio attraverso l’arte e la cultura locali, senza dimenticare l’amore per il golf e le coste in simbiosi con il Mare d’Irlanda. Spostandosi più a nord, a circa un’ora di viaggio, la città di Blackpool vi accoglierà con i suoi monumenti storici e le strutture turistiche sulla costa del Mare d’Irlanda. A due passi dal confine con il Galles, invece, vale la pena visitare Chester, città di antiche origini romane, con i suoi bellissimi monumenti, gelosamente custoditi dalle antiche mura. Preston e Manchester sono le altre città che consigliamo di visitare se vi trovate a Liverpool. Preston ha per simbolo la magnifica Cattedrale di San Walburge, mentre la festosità del suo Carnevale la fa assomigliare a una città mediterranea. Manchester, che si trova più a est, è un importante punto di riferimento culturale, per la presenza dell’università e il suo patrimonio artistico.