Costo della vita a Manchester

Manchester è una città abbastanza economica in cui con un lavoro è possibile vivere dignitosamente. I prezzi in generale sono contenuti, soprattutto se paragonati con Londra o con una grande città italiana come Milano (l’indice del costo della vita a Manchester è il 4.48% più basso rispetto a Milano). Consigliamo inoltre Manchester non solo per il costo della vita ma anche per le tante opportunità che offre sia a livello lavorativo che universitario.
Le spese mensili da tenere in conto se deciderete di trasferirvi per un periodo in questa città sono:

Alloggio
Per una camera in appartamento condiviso (non centrale) occorrono circa £350 al mese bollette incluse; per un monolocale in centro £700 al mese (a seconda del contratto potrete avere le utenze incluse nel prezzo o meno), 500£ se vi spostate più in periferia; una classica casa inglese £1000 (utenze in genere escluse). Per le utenze, se previste a parte, spenderete circa £80/100 al mese circa a persona (luce, gas, Council Tax e acqua). Vedendo questi prezzi, ci si rende conto che i costi delle abitazioni sono un punto di forza, specialmente se si pensa che un salario full time per lavori generici si aggira intorno ai £1050 netti. Quindi, anche accontentandosi di qualcosa di semplice per iniziare, il costo degli affitti vi consentirà di partire da una sistemazione accettabile. 

Trasporto pubblico
Il trasporto pubblico a Manchester è caro, come del resto in tutta l’Inghilterra. Un abbonamento mensile per gli autobus urbani costa attualmente poco più di 60 sterline. Tuttavia facendo un abbonamento non avrete bisogno di macchina, moto o scooter per girare in città e avrete sempre garantiti efficienza e puntualità. Per risparmiare sui mezzi di trasporto conviene sempre vivere vicino al posto di lavoro o di studio. A Manchester è possibile anche spostarsi in bici o a piedi, dato che non si tratta di una grande metropoli come Londra.

Spese alimentari
La spesa alimentare è leggermente più alta rispetto all’Italia, ma non bisogna dimenticare che qui si guadagna in sterline e gli stipendi in media sono più alti di quelli italiani, per cui anche le spese alimentari saranno contenute, soprattutto se acquistate in supermercati economici o nei mercatini locali. Una spesa media settimanale si aggira intorno alle 50 £. Se volete fare un pasto fuori casa, in un ristorante economico spenderete circa 10/15 £ a persona, in un ristorante medio circa 25 £, in un fast food in media 5 £.