Lavori per studenti a Oxford

Oxford, sede di una delle più antiche Università del mondo, vanta i lavoratori tra i più qualificati e meglio pagati del Regno Unito. Si tratta perlopiù di ricercatori, operatori sanitari e docenti.
Diversi sono i punti di forza della città, dal turismo (Oxford è la settima città più visitata nel Regno Unito) all’industria (in particolare la produzione di auto, come la Mini BMW) all’editoria (pensiamo ad aziende come la Oxford University Press, la Wiley-Blackwell e l’Elsevier); per non parlare, infine, del settore produttivo della birra, uno dei pilastri dell’economia della città.
Circa il 20% del lavoro a Oxford si trova in ristoranti e hotel, poiché la città ha un’industria turistica molto sviluppata, con quasi 10 milioni di visitatori ogni anno. Le università offrono anche buone possibilità d'impiego: si parla di oltre il 20% di posti di lavoro collegati agli atenei. La loro presenza ha anche incoraggiato la nascita di molte società private che si occupano di ricerca scientifica (scienze biologiche in particolare).
Ci sono anche diverse case editrici specializzate in testi scientifici e accademici e sta crescendo anche l’industria creativa. Buone sono inoltre le possibilità nel settore informatico e ingegneristico. Esiste comunque la possibilità di trovare lavoro anche in settori più ordinari, come la vendita al dettaglio, i supermercati e i call centre, alcuni dei quali sono internazionali e cercano anche italofoni. Di seguito alcuni siti internet dove potrete iniziare la vostra ricerca:

www.ox.ac.uk/about/jobs/
www.gumtree.com/jobs/oxford
www.workinoxford.ca/
www.reed.co.uk/jobs/oxford
www.indeed.co.uk/jobs-in-Oxford