Tempo libero a Edimburgo

Capitale scozzese, Edimburgo gode di fama mondiale grazie ai suoi famosi festival, alle celebrazioni annuali di “Hogmanay” (Capodanno scozzese) e al ricco patrimonio artistico e culturale. La città è perfetta da visitare durante tutto l'anno, in particolare d'estate, quando si tengono i festival internazionali e il famosi Fringe Festival ed Edinburgh Book Festival.

La città è immersa nella cultura, nell'arte e nella letteratura, attirando gli amanti dei libri di tutto il mondo e proponendo un approccio sempre innovativo alla letteratura. I fan dei classici potranno seguire le orme di Robert Louis Stevenson in “The Fleshmarket” e quelli che preferiscono la letteratura moderna potranno bere un drink al “The Oxford Bar”, reso famoso dall'Ispettore Rebus di Ian Rankin. I bambini, e non solo, saranno entusiasti di visitare la scuola che ha ispirato  Hogwarts nella serie di Harry Potter. L'amore di Edimburgo per la letteratura si esplicita in una magnifica festa ad agosto: l'Edinburgh International Book Festival, che dura due settimane e attrae grandi nomi e migliaia di turisti ogni anno. Allo stesso tempo le sale da concerto e i cabaret aprono le loro porte per ospitare l'Edinburgh International Festival e l'Edinburgh Fringe Festival, rendendo Agosto un mese davvero incredibile.

Oltre all’offerta artistica e culturale, l’architettura di Edimburgo è straordinaria. Milioni di visitatori percorrono il Royal Mile ogni anno, ammirando gran parte della storia della città lungo il suo percorso. A un'estremità della passeggiata si staglia la meraviglia di Holyrood Palace, la residenza ufficiale del monarca e di fronte, posizionato su di un’altura rocciosa, il famoso Castello di Edimburgo, i cui edifici risalgono al XVI secolo e la cui posizione lo ha reso inespugnabile nel corso dei secoli. I visitatori che camminano lungo il Royal Mile saranno ricompensati da una magnifica vista sulla città. La suggestiva città vecchia di Edimburgo, che si sviluppa ai piedi del castello, è tutta un susseguirsi di viuzze e stretti passaggi detti “closes”, di scale e ripidi vicoli dal sapore medievale. Lungo il Royal Mile si trovano negozi di souvenir, pub, ristoranti e molti interessanti edifici storici, come ad esempio la casa di John Knox, la St. Giles' Cathedral e il vecchio Canongate Toolboth. Edimburgo è un sito patrimonio mondiale dell'UNESCO e si vanta di condividere la maggior parte della sua storia con i suoi visitatori. L'architettura della città è tutta da ammirare, dalla Georgian House, capolavoro di Robert Adam al Palazzo di Linlithgow, luogo di nascita di Mary Queen of Scots. Merita una visita anche la cattedrale di St Mary, una struttura neo-gotica risalente al 1879, così come le numerose chiese e abbazie della città.

Ci sono anche molte attività per i bambini, con il grande zoo di Edimburgo come prima tappa per le famiglie amanti degli animali. Aggiungete a questo grandi opportunità di shopping intorno a George Street e ristoranti di alta qualità. Edimburgo inoltre è una città così magica e misteriosa che non possono certo mancare le storie di fantasmi; moltissime le opportunità di partecipare a tour guidati che conducono nei luoghi più segreti e misteriosi della città e che raccontano oscure storie del passato, soprattutto di epoca medievale. Tra questi il City of the Death Tour, i Mercat Tours e il The Real Mary King’s Close.