Vita notturna a Manchester

Manchester è una città estremamente vivace e innovativa, che unisce stile, ricerca e cultura. Famosa in passato per il suo grigio e decadente paesaggio industriale, la città si è completamente rinnovata negli ultimi anni, grazie ad una radicale riconversione urbanistica e culturale.
Oltre alla sue famosissime squadre di calcio (Manchester United e Manchester City), la sua vita notturna è vivacissima, tanto che la città viene spesso definita con l’appellativo di “Madchester” (“Mad” in inglese significa pazzo); all’interno delle vecchie fabbriche dismesse e dei magazzini abbandonati ora ci sono nuovi clubs, pubs e caffè alla moda che donano un nuovo look alla vecchia città industriale.
Accanto ai caffè e ai pub tradizionali, la città offre molte discoteche e clubs che rimangono aperti fino all’alba. Manchester è la patria della musica elettronica e dei musicisti in generale: poche città al mondo ospitano così tanti artisti, cantanti e djs di musica House e techno. La città ha una vastissima offerta di musica dal vivo, in particolare rock, indiana e alternativa. Le più grandi band internazionali fanno sempre tappa a Manchester nei loro tour e la maggior parte delle sale concerti ospitano i grandi nomi della musica pop e rock.
Per quanto riguarda le zone più in per la movida notturna, il Northern Quarter è il top; si tratta infatti di una zona alla moda, creativa e alternativa che attrae tantissimi giovani e turisti. Qui troverete una miriade di bars e classici pubs in stile inglese, concentrati attorno all’incrocio tra High Street e Thomas Street, mentre verso Tib Street e Oldham Street si trovano alcuni grandi bars e clubs e un’atmosfera un pò più rilassata. Il posto ideale dove ascoltare ottima musica, sorseggiando un drink, oppure mangiando il famoso “Fish and chips”.
Un’altra zona degna di nota è Oxford Road, una via piena di bars e locali notturni che hanno lo stesso spirito rilassato del Northern Quarter. Per una vita notturna più movimentata, recatevi a Deansgate, il quartiere commerciale situato di fronte alla stazione ferroviaria. Se invece preferite coccolarvi con un buon cocktail in un posto un po’ più raffinato, dirigetevi nell’area di Spinningfields, dove troverete un’eccellente selezione di ristoranti e bars. Canal Street, infine, è il cuore del famoso “Gay Village” di Manchester, qui si trova la più grande comunità gay d’Inghilterra e d’Europa: trattasi di una lunga strada lastricata che scorre lungo il canale, che pullula di bars e ristoranti.
Manchester è anche la città inglese della musica e delle feste. Non importa in quale periodo dell'anno verrete, la città saprà conquistarvi in ogni stagione. Tra i festival a cui vale la pena partecipare ricordiamo: l’International Festival che si svolge nel mese di luglio coinvolgendo tutte le culture del mondo. Musica, cinema, teatro, danza risuonano in questa occasione in città, attirando artisti famosi e nuovi talenti; il Jazz Festival sempre a luglio, che dura due settimane ed è un evento imperdibile per gli amanti della musica jazz; il Festival del cibo e delle bevande che si tiene da oltre dieci anni e si celebra in tutta la città con degustazioni di piatti tipici e assaggi di ricette tradizionali inglesi ed infine il Festival del cinema spagnolo e latinoamericano "VIVA!", che si svolge in primavera e in occasione del quale vengono proiettati tanti film di svariati generi. Per l'occasione, è possibile gustare i piatti tipici spagnoli e dei Paesi latino-americani. Oltre ai vari festival, ricordiamo che ogni anno da maggio a settembre in diversi parchi della città si svolge il cinema all'aperto: vengono proiettate pellicole di ogni genere e, di solito, il sabato ci sono delle proiezioni speciali per i bambini.